Pagine

martedì 10 novembre 2015

COME APRIRE UNA PARTITA IVA ON LINE

Per apertura di una  un'attività commerciale, artigianale o imprenditoriale è necessario l'apertura di .
COME APRIRE UNA PARTITA IVA ON LINE
una partita IVA
La partita  Iva può essere richiesta online e in autonomia da ogni aspirante imprenditore.
Come fare la Partita IVA online?
Andare sul sito dell'Agenzia delle Entrate per reperire il modello necessario per l'apertura di una partita IVA, si scarica senza  problemi non occorre neanche la  registrazione al sito.
Conviene reperire sempre  il modello che si trova sul  sito dell'Agenzia delle Entrate per assicurarsi il modello  più aggiornato e le relative istruzioni per la compilazione.
Nel  modello nella prima parte   innanzitutto si barra la casella dell’inizio attività a seguire si inseriscono i dati anagrafici del titolare dell’attività  il luogo dove si svolge l’attività  l’indicazione del luogo dove vengono conservate le scritture contabili, la scelta del luogo è scelta dal titolare dell’attività può essere tanto la sede dell’attività  quanto lo studio del commercialista o di un professionista
dell'attività sia allo studio di un commercialista o di un professionista.
Il modulo deve  essere inviato utilizzando il sistema telematico della stessa Agenzia delle Entrate. L’operazione può esser svolta o da un professionista delegato (ad esempio un centro di assistenza fiscale o un commercialista) o anche  autonomamente  dal titolare della partita IVA.
Il  modulo per l'apertura della partita IVA deve essere compilato e inviato anche da chi intende usufruire del regime agevolato, pensato per le nuove attività imprenditoriali e per i giovani in particolare.
Si precisa che il  modulo per l'apertura della partita IVA deve essere presentato non oltre i 30 giorni
dall'inizio dell'attività.
Sono esclusi dall’obbligo della apertura della partita Iva  tutte le forme diverse dall'impresa (anche individuale), ad esempio le attività svolte in libera professione.
Sono invece soggette alla presentazione unica le attività di tipo commerciale, industriale, artigianale o dei servizi (solo se queste ultime diverse dalla libera professione).
In linea di massima per aprire una nuova partita IVA non si paga . Nel caso invece ci si  avvale della prestazione di un CAF o di un professionista per la trasmissione, si pagheranno costi relativi a questo servizio.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito
Facebook 


Nessun commento:

Posta un commento