Pagine

lunedì 29 settembre 2014

LAVORO COME FARE UN COLLOQUIO PERFETTO ALLA SELEZIONE

 Per un colloquio perfetto alla selezione per un lavoro si può imparare da criteri utilizzati da google sì perchè entrare nel dream team  del  famoso  colosso web è dura  ma non impossibile.
Quali sono gli skill vincenti per superare la selezione google e qualsiasi altra selezione? Basta osservare poche e semplici regole ecco quali:
Archivia i pregiudizi
I criteri di selezione sono duri ma se ci si prepara bene, si può avere una marcia in più in Google ad esempio non esiste un colloquio standard può essere in italiano o in inglese dipende dalla posizione per cui ci si presenta e consigliato informarsi prima.
Informarsi sull' azienda a 360 °
Al colloquio bisogna subito dimostrare di avere le conoscenze di base per il profilo professionale che interessa quindi bisogna raccogliere il maggior numero d’informazioni sull azienda senza dover necessariamente essere superspecialist Hi-tech ad es. nel caso google il colloquio, si facilita se c’è un buon terreno di dialogo, essere sempre pronti anche a rispondere a eventuali domande sulle esperienze passate conviene quindi anche organizzarsi mentalmente per questa eventualità.
Mostrarsi pronti ai cambiamenti
I selezionatori valutano non solo le competenze ma anche il potenziale ciò quello che si può diventare.
Nel proporsi per un ruolo si può scoprire che si va bene anche per un altro in aziende di grandi dimensioni. si assume a lungo termine non solo in base ad una specifica esigenza nè per ricoprire per anni lo stesso ruolo.
Nelle aziende i cui settori e la comunicazione digitale ne sono un esempio in continua evoluzione è importante mettere in luce la propria versalità.
Allenarsi al problem solving
Risolvere rapidamente i problemi si rivela un capacità interessante,  non è solo importante rispondere a tutte le domande  ma anche dimostrare di adattarsi in fretta di usare la testa esseri  pronti ad  affrontare temi nuovi .Quindi allenarsi bene nel problem risolving senza farsi prendere dall ansia  e il colloquio va alla grande:
Mettere in mostra la propria leadership
Una volta assunti si entra a far parte di squadre che lavorano per obiettivi con forti motivazioni, i selezionatori cercheranno di capire com’è il candidato in gruppo pertanto conviene spiegare, se si è già avuto modo di affermarsi come leader, raccontare il proprio contributo al successo del team, seil ruolo per il quale si concorre è senior contano esperienze da manager, se junior valgono anche altre attività incluse quelle di volontariato.
Serve sempre se possibile dimostrare la capacità di collaborare con gli altri indipendentemente dal ruolo gerarchico di avere una personalità adatta al ruolo da ricoprire, aspetti importanti ma secondari. come stipendio, benefit, ferie, meglio lasciare parlare prima il selezionatore.
Seguimi sul tuo social network preferito
Facebook 
Twitter
Google Plus



Nessun commento:

Posta un commento