Pagine

mercoledì 7 gennaio 2015

LE PROFESSIONI PIU' RICHIESTE DEL 2015

LE PROFESSIONI PIU' RICHIESTE DEL  2015
Con l’augurio che  il 2015 sia un  anno lavorativo  più soddisfacente dello scorso anno   ecco  una graduatoria delle professioni più richieste secondo il portale del lavoro CareerBuilder per il 2015.
Al primo posto la professione più gettonata è infermiera/ infermiere professionale
Professione sempre di moda e della quale c’è sempre bisogno. Cosa occorre per diventare infermiera?
Semplice bisogna conseguire la laurea triennale in Infermieristica, il titolo è riconosciuto in
tutta Europa e non conosce crisi oltre che  di grande importanza sociale.
Al secondo posto la professione di  fisioterapista.
 Il compito del fisioterapista è aiutare le persone con difficoltà nelle funzioni motorie, psicomotorie e neurologiche attraverso interventi mirati volti alla prevenzione, alla cura e alla riabilitazione delle stesse. Per esercitare la professione occorre conseguire un diploma universitario che si ottiene frequentando un corso di laurea triennale in Fisioterapia.
L’indirizzo di studio è presente in quasi tutte le università italiane all’interno della Facoltà di Medicina e Chirurgia l’ingresso è a numero programmato è necessario superare un test d’accesso alle professioni sanitarie.
Il diploma di laurea triennale, che è valido come Esame di stato e quindi abilita alla professione di fisioterapista, si può anche conseguire la Laurea Magistrale della classe delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie, con Master di primo livello o con appositi corsi di perfezionamento.
Le specializzazioni sono tante: psicomotricità, terapia occupazionale, al servizio di pazienti cardiopatici, miolesi o in coma e ancora fisioterapia sportiva.
Al terzo posto si colloca ilo la  logopedista. Il compito del logopedista spazia in molti ambiti problematici dell’età evolutiva e non ad esempio difficoltà e disturbi del linguaggio (DSL), difficoltà e Disturbi dell’apprendimento (DSA), balbuzie infantili, disfonie disfunzionali, deglutizioni atipiche e squilibri oro-facciali.
Per esercitare la professione di logopedista occorre conseguire il diploma di laurea, i corsi di logopedista
sono a numero chiuso in tutta Italia, per potersi iscrivere è necessario fare un test di ingresso e ottenere un punteggio che consenta di piazzarsi entro i posti stabiliti  dai corsi nei rispettivi atenei.
Al  quarto posto lo sviluppatore o sviluppatrice  di siti, app, software.
un lavoro difficile, ma richiestissimo  che paga molto bene è  lavoro ricco di risvolti
Un progettista deve
conoscere almeno le teorie base del networking e della comunicazione IP;
·         avere nozioni di design (e molto di più, se è lui a sviluppare le animazioni o la grafica);
·         conoscere le principali piattaforme di sviluppo ed i componenti di sistema (database, web server);
·         avere nozioni dei linguaggi di scripting più importanti (e bene, se si farà parte anche lui dello sviluppo);
·         possedere le nozioni principali legate al posizionamento sui motori di ricerca;
·         avere buone capacità di relazione con le persone, per gestire il cliente da un lato ed il team dall’altro;
·         saper programmare e pianificare le attività
Il percorsi di formazione più consoni per diventare progettista di siti web, app e sofware sono vari uno è che dopo  le medie inferiori scegliere un istituto tecnico legato al design o un liceo artistico a seguire  una  facoltà universitaria attinente o da una scuola para-universitaria legata alla progettazione di siti o all’animazione, l’altro conseguire  un  diploma in un istituto con forte componente di informatica seguito da una facoltà universitaria ancora con informatica come tema centrale.
Al quinto posto si trova Direttore marketing
 Per questo profilo professionale è necessaria  una laurea in Economia e commercio è consigliabile dopo conseguire un Master in marketing.
Poi candidarsi, fare esperienza, arricchire il curriculum e incrociare  la buona  occasione di lavoro.
Al sesto posto si collocano tutti i lavori che non richiedono specializzazione.
I più richiesti sono : il camionista, la vetrinista, l’agente di commercio, la
centralinista e la promoter.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

Nessun commento:

Posta un commento