Pagine

sabato 10 gennaio 2015

BANDO MIUR 2015 ASSISTENTI DI LINGUA  ITALIANA ALL’ESTERO 

BANDO MIUR 2015 ASSISTENTI DI LINGUA  ITALIANA ALL’ESTERO 
Pubblicato  il bando MIUR 2015 per l’assunzione di Assistenti di lingua italiana all’estero. Prevede la copertura di 272 posti di lavoro in Europa( Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna) per studenti e neolaureati under 30.
 I candidati selezionati lavoreranno a fianco dei docenti di lingua italiana in servizio presso varie istituzioni scolastiche dei Paesi di destinazione e contribuiranno allapromozione e alla conoscenza di lingua e cultura italiane.
 I requisiti richiesti per  partecipare al concorso MIUR per lavorare all’estero sono:
- età inferiore ai 30 anni;
- diploma di laurea triennale o quadriennale;
- iscrizione a un corso di laurea specialistica / magistrale per l’A.A. 2014 2015 oppure essere in procinto di conseguire un diploma di laurea specialistica / magistrale o aver conseguito un diploma di laurea specialistica / magistrale in riferimento all’A.A. 2013 2014;
- aver sostenuto almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda ed almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica italiana, afferenti ai settori disciplinari riportati nell’avviso di selezione;
- cittadinanza italiana;
- essere liberi da obblighi militari per il periodo settembre 2015 – maggio 2016;
- non aver già lavorato come Assistenti di lingua italiana all’estero su incarico del MIUR o non aver rinunciato in precedenza all’incarico in assenza di validi e gravi motivi;
- non essere legati da alcun rapporto d’impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche per il periodo di lavoro all’estero;
- assenza di condanne penali e procedimenti penali pendenti;
- idoneità fisica.
la selezione è aperta sia studenti che neolaureati dei seguenti corsi di laurea:
- Antropologia Culturale ed Etnologia;
- Archeologia;
- Archivistica e Biblioteconomia;
- Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali;
- Conservazione e Restauro dei Beni Culturali – Conservazione e Restauro del Patrimonio Storico Artistico;
- Filologia Moderna – Lingua e Cultura Italiana;
- Lingue e Letterature dell’Africa e dell’Asia;
- Lingue e Letterature Moderne Europee e Americane;
- Lingue Moderne per la Comunicazione e la Cooperazione – Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale;
- Linguistica;
- Metodologie Informatiche per le Discipline Umanistiche;
- Musicologia e Beni Musicali;
- Scienze delle Religioni;
- Scienze dello Spettacolo e Produzione Multimediale;
- Scienze Geografiche – Geografia;
- Scienze Storiche – Storia Antica / Contemporanea / Medievale / Moderna;
- Servizio Sociale e Politiche Sociali – Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali;
- Storia dell’Arte;
- Traduzione Specialistica e Interpretariato – Traduzione Letteraria e Traduzione Tecnico Scientifica – Interpretariato di Conferenza.
Il bando per Assistenti di lingua prevede 272 assunzioni per studenti e neolaureati, sono così distribuite:
- n. 34 in Austria;
- n. 3 in Belgio (lingua francese);
- n. 172 in Francia;
- n. 6 in Irlanda;
- n. 24 in Germania;
- n. 9 in Regno Unito;
- n. 23 in Spagna.
I candidati selezionati saranno assunti con contratto a tempo determinato per un periodo di circa otto mesi, durante l’anno scolastico 2015 2016, l’impegno settimanale di lavoro è di 12 ore.
 L’incarico di assistentato prevede una retribuzione mensile variabile, a seconda del Paese di destinazione, corrispondente approssitivamente  ai seguenti importi:
- Austria, 1.020 Euro netti al mese;
- Francia, 794 Euro netti al mese;
- Irlanda, 918 Euro netti al mese;
- Germania, 800 Euro netti al mese;
- Regno Unito, tra 816 e 1.115 Sterline al mese, in base alla zona di destinazione (Inghilterra, Galles, Irlanda del Nord, Londra, Scozia);
- Spagna, 700 Euro al mese.
Madrid, con  un impegno pari a 16 ore settimanali, il compenso mensile sarà di 1.000 Euro.
Chi è interessato deve presentare  domanda di partecipazione entro il 27 gennaio 2015, attraverso l’apposita procedura online relativa al bando 2015 per Assistenti di lingua italiana all’estero, seguendo con attenzione le indicazioni riportate.
 E’ possibile candidarsi per uno solo dei Paesi di destinazione previsti dall’avviso di selezione MIUR.
Peravere  maggiori informazioni, si  consiglia di  leggere attentamente il BANDO relativo ai posti di lavoro per Assistenti lingua italiana all’estero 2015 e a visitare la paginarelativa alle selezioni MIUR.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

Nessun commento:

Posta un commento