Pagine

venerdì 21 marzo 2014

BANDO PER ATTIVITA’ A PREVALENZA GIOVANILE  REGIONE PIEMONTE 50% FONDO PERDUTO  E AGEVOLATO

La Regione Piemonte ha aperto  un bando diretto a sostenere la costituzione e l’avvio di nuove attività a prevalenza giovanile, le  nuove attività possono  presentare domanda entro 24 mesi dalla costituzione (in caso di società, garantendo le caratteristiche anagrafiche dei soci fino ad approvazione del rendiconto finale) e ottenere un finanziamento del 50% della spesa.
Possono beneficiare del bando
Le imprese individuali,
 società di persone e di capitali con 2/3 di quote/organo amministrativo detenuti/costituito da giovani;
 cooperative di giovani e a mutualità prevalente con almeno il 60% di soci lavoratori autonomi tra 18 e 35 anni  (Partita IVA da massimo 12 mesi dalla costituzione della società, in settori merceologico o professionali anche senza ordine o albo; professionisti in forma occasionale o attraverso contratti di collaborazione).
Le cooperative devono essere costituiti da imprese individuali con titolare tra i 18 e i 35 anni; società di persone e cooperative con il 60% di soci tra 18 e 35 anni; società di capitali con 2/3 di quote/organo amministrativo detenuti/costituito da giovani tra 18 e 35 anni.
Le spese ammissibili a tasso agevolato (non inferiori a 10mila euro al netto IVA): investimenti in macchinari, attrezzature, arredi, automezzi, spese per avviare o adeguare impianti tecnici e locali in cui fare le attività d’impresa.
Spese a fondo perduto (tra 8mila e 100mila euro al netto IVA): spese generali di avvio, assistenza tecnico-gestionale dell’attività svolta, avvio e implementazione di sistemi di certificazione di qualità e rintracciabilità dei prodotti, spese per realizzare reti commerciali, formazione professionale per introdurre e sviluppare sistemi di rendicontazione sociale.
Per partecipare al bando occorre fare domanda alla Regione Piemonte, Direzione istruzione, formazione professionale e lavoro – Settore promozione e sviluppo dell’imprenditorialità e della cooperazione, utilizzando il modulo predisposto.
Pe r avere informazioni susanna.barreca@-regione.piemonte.it – stefania.romagnoli@regione.piemonte.it; tel. 011.4324885 -011.4323689. Finpiemonte spa, Galleria San Federico 54 – 10121 – Torino, tel. 011.5717711 – fax 011.545759; e-mail: info@finpiemonte.it
Seguimi sul tuo social network preferito


Nessun commento:

Posta un commento