Pagine

mercoledì 29 maggio 2013

Esperta/o di catering il lavoro che vorrei

Se ti piace cucinare perché non trasformare la propria passione in un lavoro. 
Non si tratta di fare semplicemente la cuoca ma di diventare esperta/o di catering preparare piatti per i banchetti, le feste, i convegni, ma si  possono preparare piatti . par bar per  punti vendita al dettaglio, per i supermercati per  singoli privati che desiderano organizzare pranzi e cene al proprio domicilio, e anche  per alle comunità, come scuole, caserme, case di riposo per anziani, cliniche e ospedali.
Strutture, queste ultime, che non sempre, per problemi di natura organizzativa e di costi, hanno la convenienza a dotarsi di una cucina propria.
 E’ questa la tendenza in atto oggi e negli anni futuri si affermerà sempre più verso la preferenza di piatti che fanno riferimento alla tradizione gastronomica locale.
Da quanto emerge dal 38° rapporto del Censis. gli italiani vorrebbero consumare tutti i giorni  pasti leggeri, vari, gustosi e possibilmente biologici.
A ciò si aggiunga che il 33% degli italiani comprano prodotti enogastronomici di qualità, il 63,6% vini e l’82,2% formaggi tipici locali è confermata una forte tendenza alla valorizzazione dei buoni piatti e al consumo dei prodotti fatti in casa .
Dalle mense scolastiche ai bar, il solito panino è sempre meno richiesto delle torte di verdura e dei ripieni da mangiare insieme all’insalata. mentre nei pranzi ‘importanti”, la domanda del tipico sta diventando un vero e proprio must.
Diventare esperti catering può offrire diversi sbocchi una attività propria di catering  che, se ben gestita e programmata, può arrivare a offrire una buona redditività, oppure lavorare come dipendente  di alberghi o aziende  che offrono servizi di catering .
Esperta di catering è un lavoro che richiede velocità e organizzazione, una buona preparazione.
 I corsi migliori sono organizzati dalle scuole alberghiere o dai centri di formazione professionale, molti i corsi di specializzazione, master ecc, nel programmare i menù occorre puntare molto sui piatti tipiche anche vegetariani, a base d’ingredienti biologici, per persone che soffrono d’intolleranze alimentari.
Interessante la visita al portale leader di catering  per avere una visione delle diverse offerte che si possono fare.
All’inizio della carriera è consigliabile sempre fare esperienza da dipendente per imparare tutti i trucchi del mestiere inviando il curriculum vitae sia alle grandi catene di catering sia alle agenzie di lavoro interinale.




Nessun commento:

Posta un commento