Pagine

sabato 7 novembre 2015

ASSUNZIONI SCUOLA 2015 FASE C  DATA UFFICIALE IN GAZZETTA  

ASSUNZIONI SCUOLA 2015 FASE C  DATA UFFICIALE IN GAZZETTA   Fase C  ultima  del piano del piano straordinario di assunzioni per l'a.s. 2015/16 è stataPubblicata in gazzetta ufficiale . (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.86 del 6-11-2015) la data a ufficiale per la proposta di nomina arriverà alle 16 del  10 novembre 2015 e si potrà accettare entro le ore 15,59 del 20 novembre 2015.
La proposta di nomina in ruolo oltre ad arrivare sulla pagina personale di Istanze on line arriverà anche per posta elettronica, all'indirizzo indicato nella domanda presentata on line entro il 14 agosto 2015.
La proposta di nomina  a tempo in determinato conterrà la classe di concorso   e la provincia assegnata  per l’anno scolastico 2015/2016,  mancherà, si avrà successivamente, la data effettiva di assunzione del servizio e l’indicazione  per la scelta della scuola di servizio, indicazioni   queste altrettanto importanti soprattutto per chi dovrà cambiare provincia  per ragioni di organizzazione personale, per  chi vorrà lasciare la supplenza per accettare il posto di ruolo senza rinviare la presa di servizio  alla fine  dell’anno scolastico in merito il Miur  non sarebbe tanto d’accordo  si attente una nota esplicativa a giorni in merito.
Adesso l’attesa è tutta concentrata sul proposta di nomina del 10 novembre anche perché i destinatari della proposta  avranno solo dieci giorni fino al giorno  20 novembre 2015 ore 15,59  per poter decidere per l'accettazione o la rinuncia alla proposta
La rinuncia alla proposta  comporterà la cancellazione  da tutte le graduatorie in cui si è iscritti Graduatorie di merito  concorso 2102 e Graduatorie  a Esaurimento.
I destinatari della proposta che accettano devono  farlo  perentoriamente entro la data e l’ora stabilita avvalendosi delle funzioni del sistema informativo raggiungibile attraverso l’apposito link, www.istruzione.it;
 data l’importanza  dell’atto si consiglia di  farlo con anticipo nei giorni precedenti  per evitare eventuali problemi .Mentre i destinatari avranno una pausa di dieci giorni per decidere, gli Ambiti territoriali dal 12 al 20 novembre sono impegnati nell'assegnazione delle classi di concorso alle singole scuole, la scelta nella assegnazione  terrà conto da una parte  di rispettare l'ordine di priorità richiesto, dall'altra dei  criteri indicati nella legge 107/2015, come ad esempio il criterio di proporzionalità rispetto al numero degli alunni e anche  le esigenze del territorio di riferimento (particolari criticità, presenza di aree a rischio, aree montane, aree a bassa densità demografica, zone a forte processo immigratorio, numero di alunni stranieri rispetto al numero totale degli alunni).
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

Nessun commento:

Posta un commento