Pagine

lunedì 26 gennaio 2015

LAVORO "MAL DI CAPO" ECCO COME  SOPRAVVIVERE NEI MIGLIORI DEI MODI

LAVORO MAL DI CAPO ECCO COME  SOPRAVVIVERE NEI MIGLIORI DEI MODI
Accade di frequente che il lavoro che piace con l'arrivo del nuovo capo non piace più, il clima di lavoro si è fatto pesante e irrespirabile e per  giunta il capo, nuovo arrivato, sembra non solo irresponsabile  ma anche meno brillante del suo precedessore.
Ecco alcuni consigli per sopravvivere
 Fare sempre finta di adorarlo non dare mai per scontato che stia sbagliando, alcune decisioni che possono apparire poco chiare possono  rispondere a necessità ben precise che magari non vengono comunicate per scelta o indifferenza.
Molti problemi nascono dalla cattiva comunicazione, funziona per distendere i rapporti provare a elogiarlo anche se non lo merita i complimenti sono un ottimo fertilizzante il capo non tornerà di colpo intelligente ma il clima di lavoro tornerà più sereno
Può anche accadere che il capo utilizza il potere per mascherare la propria incompetenza, in questo caso occorre evitare scontri frontali lasciare credere che si  svolge il  lavoro secondo le sue direttive per  poi continuare a  svolgere il lavoro come lo si fa abitualmente.
In tal modo tranquillizzandolo si potràcertamente ottenere di più.
Non bisogna  mai mollare, a tal proposito è sempre meglio  valutare il proprio livello di tolleranza se  si pensa  di poter esplodere meglio prendere per un pò le distanze poi con più serenità si può simpatizzare, l’ empatia può trasformare un capo  in una persona adorabile.
Se nonostante tutte le forze messe in campo si continua a non stare bene  è meglio  far circolare il proprio curriculum vitae.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

Nessun commento:

Posta un commento