Pagine

venerdì 7 novembre 2014

CORSI GRATUITI AESI DI STUDI EUROPEI

CORSI GRATUITI AESI DI STUDI EUROPEI
L’AESI Associazione Europea di Studi Internazionali organizza dei corsi di studi europei preparatori alle carriere internazionali e comunitarie.
I seminari rivolti a 100 partecipanti sono totalmente gratuiti.

Gli interessati alle selezioni hanno tempo fino al 6 gennaio 2015.
L’AESI è un’associazione culturale senza fini di lucro, è indipendente e ha come obiettivo centrale la promozione dei diritti dell’uomo nell’ambito della politica e della cooperazione internazionale.
L’ente, in collaborazione con il Circolo di Studi Diplomatici, lo United Nations Regional Information Center (UNRIC), il Centro Nazionale di informazione e studi documentazione europea (CIDE), il Centro Alti Studi per la Difesa (CASD) e con il Patrocinio dell’Istituto Diplomatico del Ministero Affari Esteri, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e dell’ Ufficio d’Informazione in Italia del Parlamento Europeo ormai da diversi anni, organizza, corsi, seminari e convegni rivolti sia  laureati che studenti universitari, su tematiche internazionali attuali.
I corsi gratuiti di studi europei, che si svolgeranno nell’arco di 5 mesi, da gennaio a luglio 2015, si terranno  presso il Parlamento Italiano, il Ministero degli Esteri, il Ministero della Difesa e la sede italiana del Parlamento Europeo.
Chi è  interessato a partecipare alla selezione per titoli ed esami dei 100 posti  previsti  può   inviare la propria candidatura, per sostenere i colloqui di selezione, con allegato il cv e una foto, entro il 6 gennaio 2015, via mail alla Segreteria Organizzativa AESI, all’indirizzo di posta elettronica segreteria_aesi@yahoo.it.
Per avere  maggiori  informazioni, si consiglia di  visitare il portale web dell’AESI  eleggere e/o scaricare attentamente il programma relativo ai corsi gratuiti di studi europei organizzati dall’Associazione Europea di Studi Internazionali.
Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

Nessun commento:

Posta un commento