Pagine

martedì 11 novembre 2014

CONCORSO ALES LAVORO IN AREE ARCHEOLOGICHE


Ales S.p.A. la società in house del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) impegnata da oltre dieci anni in attività di supporto alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano ha indetto un bando per il reclutamento di un Supervisor per attività manutentive in aree archeologiche. 
 Il concorso  è rivolto  a laureati in materie umanistiche e offre un contratto a tempo determinato nell’area di Porto Torres.
CONCORSO ALES  LAVORO IN AEREE ARCHEOLOGICHE La figura professionale richieste dovrà  collaborare alle dipendenze del Responsabile Gestione Operativa / Direttore Servizi Operativioccuparsi  di Organizzare e coordinare le attività e il personale sui progetti affidati. Dovrà  inoltre monitorare lo svolgimento dei servizi e consuntivare la realizzazione dei servizi erogati  avrà il compito di verificare la corretta manutenzione delle attrezzature di sua competenza, garantendone efficienza nel rispetto delle normative di sicurezza.
Chi è interessato a  candidarsi per la posizione di Supervisor per lavoro in aree archeologiche deve  possedere i seguenti requisiti:
- laurea vecchio ordinamento in materie umanistiche con indirizzo archeologico;
- esperienza maturata in posizioni di lavoro corrispondenti al profilo professionale ricercato, con ogni tipologia di contratto di lavoro, per minimo 2 anni;
- esperienza di almeno 12 mesi nel coordinamento di progetti all’interno di aree archeologiche del Centro-Nord Sardegna a favore della Pubblica Amministrazione nel settore Beni Culturali.
Si  valutano  anche le competenze personali maturate in coordinamento del personale e delle attività delle maestranze di cantiere in aree archeologiche.
Per candidarsi  a lavorare in aree archeologiche e partecipare al bando, deve collegarsi al sito web Ales, nellasezione “Lavorare in Ales” e compilare la scheda e l’autocertificazione dei requisiti richiesti, allegare  il proprio Curriculum vitae e l’espressa autorizzazione al trattamento dati personali entro il 13 Novembre 2014.
Dopo la valutazione dei Cv pervenuti, i candidati saranno sottoposti ad un test tecnico a risposta multipla e successivamente ad un colloquio conoscitivo tecnico-motivazionale.
Per maggiori informazioni, si consiglia di  scaricare e leggere attentamente  bando relativo al concorso Ales.
 Seguimi attraverso il  tuo social network preferito

Nessun commento:

Posta un commento