Pagine

sabato 8 marzo 2014

INVITALIA RIAPERTO IL BANDO CON AGEVOLAZIONI PER L'AUTOIMPIEGO

Invitalia ha riaperto i termini di bando, con plafond di 80 milioni di euro, finalizzato all’autoimpiego (lavoro autonomo, microimpresa o franchising se il franchisor è  accreditato con l’Agenzia ).
Il bando è rivolto a ditte individuali e società di persone con sede legale, operativa e amministrativa in Abruzzo, Basilicata, Molise, Sardegna, Puglia, Calabria, Campania o Sicilia (le ultime 4 se la domanda riguarda il settore turistico).
Nel caso di lavoro autonomo lepersone fisiche devono essere maggiorenni, non occupati al momento della richiesta, residenti in Italia, senza carichi pendenti né informazioni iscritte nei casellari giudiziari e  intendono avviare attività come ditta individuale (cosa che può essere però  realizzata dopo la presentazione della domanda).La microimpresa riguarda nuove società di persone in cui almeno metà soci che detiene almeno metà del capitale sociale (i requisiti sono sempre maggiore età  non occupato alla data di presentazione della domanda, residenza in Italia assenza di  carichi pendenti é informazioni iscritte nei casellari giudiziari alla data di presentazione della domanda.
Il franchising riguarda aziende con titolare o metà dei soci che detiene almeno metà del capitale sociale o delle quote nel caso di società (di persone o capitali) di nuova costituzione) e che hanno i medesimi requisiti richiesti ai soci di microimprese.
Con il bando saranno finanziati gli investimenti (con contributo a fondo perduto e mutuo agevolato), le spese di gestione (contributo a fondo perduto) e i servizi di assistenza tecnica e gestionale.
 In caso di lavoratori autonomi, gli investimenti non possono superare 25.823 euro; nel caso di microimpresa 129.114 euro.
Per accedere all’agevolazione è necessario presentare domanda in apposito form  online  con  il piano di impresa e inviare il cartaceo e gli allegati a Invitalia – Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, Finanza e Impresa, via Calabria, 46, 00187 – Roma.
Per informazioni  e-mail info@ invitalia.it osul   sito internet www.invitalia.it.,per accedere alle agevolazioni dopo l'invio della domanda sono previsti colloqui finalizzati a verificare il possesso delle necessarie conoscenze competenze per realizzare l’iniziativa che si propone.

 Seguimi sul tuo social network preferito

Nessun commento:

Posta un commento