Pagine

lunedì 6 maggio 2013

Per cercare lavoro tutto ciò che bisogna sapere  




Secondo una ricerca di Linkedin il 59% degli italiani va online per cercare lavoro e usa i social network, ed è  altrettanto noto che al momento di assumere  i cacciatori di testa e le  aziende guardano i profili su Facebook e Twitter ,quindi, occhio ai profili, o forse più corretto parlare di reputazione digitale.
Secondo alcuni studi il 25 % dei candidati sarebbe scartato proprio per ciò che avrebbe pubblicato online, è consigliato controllare l’immagine che si ha sul social network che si frequenta se è positiva, creare un profilo quanto più chiaro con una foto che rappresenta la nostra persona e indichi subito quali sono le nostre competenze e interessi, verificare la privacy e regolare le impostazioni del proprio profilo su Facebook che sia accessibile solo agli amici.
Le app per trovare lavoro
Monster è uno dei siti per la ricerca di lavoro più cliccati ora si può usarlo con Iphone, Ipad o Android si trova il lavoro navigando tra le offerte Monster in tre modi diversi si sfoglia per categoria per località per azienda l’app fa salvare le ricerche evitando di ripetere le ricerche già fatte ogni  volta che si effettua  l’accesso , permette  di ricevere  offerte  online
Cerco lavoro.com è un app gratuita  che consente di inserire  il cv  e cercare lavoro via Facebook.
Cardmunch è un app che fotografa i biglietti di visita importanti per il proprio lavoro e li trasforma in contatti della propria rubrica . funziona con Iphone ed è gratuita
Linkedln in versione app ti fa accedere gratis con lo smartphone al social network, offerte di lavoro incluse iPhone, Android, Blackberry, Windows.

Nessun commento:

Posta un commento