Pagine

sabato 25 maggio 2013

La make-up  artist il lavoro subito che vorrei

La make-up artist è una professionista del  trucco, con la tecnica i colori e la sensibilità artistica con pochi  semplici gesti riesce a realizzare trucchi  da sogno, rendere  più belli visi e corpi .
I make-up  artist sono artisti della cosmesi che sanno come utilizzare ombretti, fondotinta e blush per esaltare la bellezza di ogni donna, si  può lavorare a stretto contatto con i grandi  beauty brand, occuparsi di realizzare il make-up delle sfilate più importanti, truccare celebrità per gli eventi, si può lavorare nella moda , nel cinema  nel teatro  e in tv.
E’ un lavoro  che non annoia mai  perché consente di viaggiare, conoscere gente,  si possono incontrare tante persone creative  dagli stilisti ai fotografi,  attori registi e costumisti  dai quali  s’impara sempre qualcosa di interessante.
Accade spesso nel Backstage, lo dichiarano i Make-up Artist famosi, grazie alla sinergia che si crea in quest’ambiente, si realizzano dei risultati finali davvero speciali.
Chi intende intraprendere questo lavoro deve mettere in conto che il lavoro da make-up artist è stancante perché comporta  che si lavora   in piedi per ore,  spesso anche 12 ore,   in situazioni scomode.
All’inizio guadagnare non è semplice, si può partire da 80  euro al giorno  ma si può arrivare anche a 400 euro se  ci si riesce a inserire nel giro giusto.
 Si può lavorare come dipendente diretto, con regolare assunzione a norma del CCNL vigente, da parte di un soggetto singolo o societario che svolga la suddetta attività.o come libero professionista in questo caso è obbligatoria la partita IVA.
Se si lavora da libero professionista  si deve considerare che non si lavora tutti i giorni  e che si viene pagati  in genere   a 60/90 giorni.
Per diventare Make- up artist  occorre iscriversi a un buon corso professionale, ce ne sono tanti, a Milano c’è BCM a Roma Studio 13, importante è  tenersi sempre aggiornati imparando tecniche sempre più innovative e avanzate  magari anche specializzandosi in qualche particolare settore, sono esperienze che aprono la strada per affinare tecniche sempre più professionali e di tendenza del trucco.
Per iniziare a lavorare è sempre utile il passaparola  attraverso il networking che  si crea tra insegnanti  e compagni di studi.
Utile anche a tal proposito è l’ iscrizione  all' Associazione  Nazionale Truccatori  www.antep.it  dove essere iscritti può aiutare anche a creare  nuovi contatti.


Nessun commento:

Posta un commento